FATHERSNAKE ON THE ROAD

Blog di corsa, ma non solo, di un runner per metà rocker e per metà podista.

lunedì 27 settembre 2010

Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più?

Oltre a Father, oltre ai keniani, a Lugano c'era pure LUI
foto by asfalchi.it

11 commenti:

stoppre ha detto...

si è lui, tommy. e per lui 12 anni passano in fretta, ha una concezione del tempo relativa. :-))
ti ha soffiato il 10° posto, no lo doveva fare, non lo doveva fare

... E io corro! ha detto...

Questi sono i tossici che detesto!
Ps. La prossima volta gli faran mettere pure la bancarella ?

fathersnake ha detto...

Io non capisco com'è che gli Svizzeri, proverbialmente così "precisini", l'abbiano fatto gareggiare.

Pimpe ha detto...

avevo visto su podisti.net..
ciaoo

teo ha detto...

se poi divento così continuo il mio doping naturale...frittatone di cipolle, mezza di peroni ghiacciata...gara di father...e soprattutto...RUTTO LIBERO!CIAO:-)

fathersnake ha detto...

@Pimpe
Cio Pimpe!
infatti è da quel sito che ho saputo..
@Teo
Ricordati solo di non seguire quel menù prima di correre.. :-)

Luca "Ginko" ha detto...

E poi dicono che gli svizzeri sono precisi.. alla faccia. Meglio sul divano che dopato.

franchino ha detto...

Senza ritegno...

Andrea ha detto...

Alla STRALUGANO per iscriverti non ti chiedevano nulla. Potevi farla anche senza certificato medico.

La Polisportiva ha detto...

L'hanno squalificato, come riporta il sito atleti.eu:

"A conclusione della Stralugano 2010 siamo stati sollecitati a verificare l’idoneità alla partecipazione del concorrente Gaetano Civiello, pettorale no 3892, che, secondo alcune fonti, sarebbe stato squalificato per doping dal CONI.
Abbiamo verificato l’esattezza di queste affermazioni presso SwissAthletics?, la quale ci ha comunicato di non aver mai ricevuto comunicati in tal senso, precisando in ogni caso che le gare podistiche in Svizzera sono aperte a tutti senza richiesta di alcuna tessera e ciò rende impossibile agli organizzatori qualsiasi controllo preventivo prima della partenza.
Tuttavia, dopo un’ulteriore verifica presso la IAAF (International Association of Athletics Federations), abbiamo constatato che Gaetano Civiello figura nella lista degli atleti squalificati per uso, possesso e traffico di sostanze proibite e ciò fino al 19 aprile 2022.
Di conseguenza il Comitato della Stralugano decide l’esclusione immediata del signor Gaetano Civiello dalla classifica e lo diffida ad iscriversi alle future edizioni della Stralugano.
La sua posizione in classifica generale e di categoria ed i relativi premi vengono assegnati all’atleta susseguente.
Ringraziamo tutti gli atleti e Podisti.Net che, con la loro segnalazione, ci hanno permesso di prendere una posizione chiara e netta nel rispetto dell'etica sportiva."

Giustizia fu fatta..

fathersnake ha detto...

Bene!
Magari il prossimo anno lo vediamo al Tour de France..